Un impianto – si o no?

Avere un dente mancante per un tempo troppo lungo porta dei rischi, i denti limitrofi iniziano a “spostarsi”, perché non sono sostenuti. Naturalmente, questo significa che il tuo sorriso non sara’ piu’ come prima, e i denti spostati e deformati causano anche dei problemi funzionali piu’ gravi, che talvolta richiedono lunghi trattamenti ortodontici – esplica il problema il Dott. Antonio Barbiera, il nostro specialista in implantologia.

I vantaggi degli impianti dentali

Per facilitare la decisione abbiamo raccolto i vantaggi e gli svantaggi del impianto.

  • Impedisce il riassorbimento d’osso

Se ti manca un dente, cioè la corona e la radice, l’osso si ritira e cambia l’aspetto del viso. Gli impianti dentali impediscono questo processo a realizzarsi.

  • Salva i denti vicini

Nel caso in qui manca solo un dente, ci sono due soluzioni da considerare: fare un ponte con 3 corone o inserire un impianto. Nel primo caso – per fare un ponte – i denti adiacenti vengono devitalizzati e limati, invece inserendo un impianto dentale questi denti non si toccano!

  • Una soluzione fissa

Rispetto alle soluzioni rimovibili gli impianti dentali ti danno sicurezza e il sentimento di riavere i tuoi denti naturali al fatto che non si muovono.

  • Si elimina il dolore

Non sentirai piu’ il dolore e le infiammazioni al livello delle gengive a causa delle protesi mobili.

  • Durevole

Gli impianti dentali durano per un lungo periodo della vita, se ti prendi cura propria di loro.

I rischi degli impianti dentali
Inserire l’impianto dentale è un intervento molto semplice, ma raramente esistono dei casi con complicazioni.

  • Rigettazione

Il rischio più grande degli impianti dentali potrebbe essere il suo rigetto. In questo caso l’impianto inizia a muoversi e può cadere, però, senza dare delle complicazioni. Per quanto riguarda il successo dell’impianto si sa’ gia’ entro 2-3 settimane.

  • Infezione

Un altro rischio dell’implantologia puo’ essere un’ infezione. Per evitare questi problemi tutti gli strumenti chirurgici sono di monouso o sterilizzati, e subito dopo aver fatto l’intervento, il dottore prescrive ai pazienti degli antibiotici e antinfiammatori.

  • Lesione del nervo

La lesione del nervo e’ un altro rischio possibile. In questo caso appaiano dei dolori e la sensazione di intorpidimento al dente, al labro, alla genigiva o alla guancia. La lesione del nervo di solito è causata dall’inserimento dell’impianto di una dimensione inadeguata.

Come prevenire questi rischi e come fruttare meglio i vantaggi? Il dottore deve essere scelto con cura, e tu hai bisogno di seguire attentamente le sue instruzioni. I rischi possono essere ridotti smettendo di fumare, perche’ le ricerche scientifiche hanno dimostrato che le persone che fumano (o le persone con un’immunità bassa) sono più predisposte ai rischi e complicazioni degli impianti dentali.

Be Sociable, Share!

Tags: , , ,