Sull’orlo di una crisi di denti

É stato lanciato un allarme durante i lavori del XX Congresso nazionale dei docenti di odontoiatria tenutosi a Roma lo scorso aprile: la figura del dentista di fiducia é in declino.  Secondo i docenti di odontoiatria intervenuti al Congresso, circa tre milioni di bambini non hanno potuto usufruire di adeguate cure dentistiche private  per ragioni meramente economiche, e il ricorso alle strutture pubbliche del Servizio Sanitario Nazionale è cresciuto del 20% in un solo anno.

Una famiglia su tre non può più permettersi di affrontare gli elevati costi di un trattamento ortodontico, e preferisce affidarsi all’assistenza pubblica, senza considerare gli effetti sulla salute, poiché le strutture pubbliche sono ormai al collasso. I 3.500 dentisti che lavorano nelle strutture pubbliche erogano già circa quattro milioni di prestazioni dentistiche all’anno, e in Italia fino a pochi mesi fa oltre il 90% degli italiani con problemi dentali si rivolgeva esclusivamente al proprio dentista di fiducia. Giá nel 2012 le terapie ortodontiche sono crollate del 40%  e circa tre milioni di bambini rischia danni ai denti  a causa della crisi economica. Il costo medio per due o tre apparecchi da portare per almeno due anni é infatti molto dispendioso per moltissime famiglie, e va dai tremila ai seimila euro.

congresso-nazionale

Possibili soluzioni dal fronte dentistico

Secondo i dentisti del Collegio, per favorire l’accesso ai trattamenti odontoiatrici é indispensabile ridurre il carico economico sulle famiglie, dando la possibilità di detrarre dalle imposte le spese dentistiche e favorendo dei benefici fiscali per gli studi che investono in innovazioni tecnologiche, per ostacolare anche la piaga dell’evasione fiscale (in Italia ci sono circa 15mila dentisti  evasori fiscali) ancora molto alta a fronte di un fatturato di 6 miliardi di euro di spesa complessiva da parte degli italiani.

Il turismo dentale in Ungheria

Una mancata prevenzione e dei trattamenti dentali procrastinati per ragioni economiche in generale causano molti danni alla salute dei denti. Oggigiorno, se si desidera risparmiare e allo stesso tempo avere garantita la qualitá del trattamento dentistico, un’opportunitá é offerta dal turismo dentale low cost. L’Ungheria rappresenta in Europa una delle destinazioni internazionali in posizione leader, qui é possibile sottoporsi ad eccellenti trattamenti odontoiatrici speciali e di routine operati da dentisti professionali altamente qualificati, a prezzi low cost decisamente competitivi.

foto: 1.

Tags: , ,