Quali sono i benefici e i vantaggi delle cure odontoiatriche all’estero

Al giorno d’oggi il turismo dentale sta diventando sempre piú frequente per molti cittadini dell’Europa dell’Ovest, ormai stanchi dei costosissimi costi dei trattamenti dentali richiesti dai dentisti delle cliniche mediche, e delle lunghe liste di attesa in ospedale. É stato stimato che circa 50 000 cittadini britannici  hanno scelto di affidarsi alle cure odontoiatriche dei dentisti stranieri per risparmiare. I trattamenti dentali all’estero hanno, infatti, generalmente prezzi bassi low cost. Il turismo dentale é considerato affidabile, sicuro per il servizio offerto di ottima qualitá, e i dentisti altamente professionali e qualificati. Se  i pazienti desiderano risparmiare dal dentista, la soluzione alle  loro tasche é costituita proprio dal turismo dentale low cost. Molti studi dentistici all’estero provvedono anche a soddisfare alcune esigenze pratiche richieste dai pazienti quali, per esempio, i trasferimenti gratuiti da e per la clinica odontoiatrica, i prezzi speciali di vitto e alloggio, i biglietti aerei a tariffe agevolate.

turismo-dentale

Le caratteristiche dei trattamenti dentali all’estero

Il turismo dentale low cost offre una vastissima scelta di cure dentali, la maggior parte comprende trattamenti di implantologia, interventi di protesi dentali, devitalizzazioni (cure canalari), corone, ponti, faccette, sbiancamento dentale. Comunemente  le otturazioni,  e le estrazioni non sono contemplate dal turismo dentale.  Sia Londra che Budapest rappresentano le cittá piú all’avanguardia in questo nuovo mercato dentale, e sono per questo motivo le destinazioni preferite dai pazienti. A Londra un impianto dentale costa mediamente 337 sterline contro le classiche 565 sterline che si spenderebbero. Anche nella capitale ungherese mitteleuropea  i prezzi dei trattamenti dentali sono sono molto competitivi, per esempio, un impianto senza moncone  costa circa 400 euro, un intervento di protesi dentale invece  1800 euro, la devitalizzazione o trattamento canalare 140 euro, una corona e un ponte dentale costano sui 240 euro.

Conclusioni

Questo nuovo modo di concepire un trattamento medico dentistico costituisce l’effettiva proporzione tra risparmio in denaro e la qualitá del trattamento dentale richiesto. All’estero, soprattutto a Londra e a Budapest, é possibile sottoporsi a degli eccellenti trattamenti odontoiatrici  specifici, e di routine, garantiti da dentisti preparati e altamente qualificati, a dei prezzi low cost assolutamente competitivi nel mercato del turismo dentale.

foto: 1.