Author Archive

Una dieta per i nostri denti

Tuesday, September 29th, 2015
Mostra che denti hai e ti dico chi sei! Come?! Il tuo sorriso rivela molto sulle tue abitudini quotidiane: cioe’ vale la pena seguire qualche regola che aiuti a preservare il sorriso sano e attraente. Pulire i denti dopo ogni pasto, usare la spazzolino da denti ed il filo interdentale in un modo corretto sono buone pratiche da adottare. Ma la salute dei denti dipende anche dai nostri cibi favoriti e nel modo di mangiarli!

 

gum11

Nemici da escludere dalla dieta per i nostri denti

Che tipi di alimenti sono i nemici piu’ feroci dei nostri denti? Che siano cibi o bevande zuccherate ed acidose come marmellata, caramelle, patatine, coca- cola, abbiamo da stare attenti a come assumerle, neanche fumare e bere il  caffe’ o vino rosso sono abitudini che supportano l’idea di avere un sorriso bianco e sano.

Niente sorseggi o sgranocchiamenti

I cibi, che possono danneggiare i denti maggiormente sono quelli che – come qualche tipo di dolci o bevande – sorseggiandoli o sgranocciandoli passano un lungo tempo in bocca. Dunque, é meglio cancellarli dalla dieta per i nostri denti.

 Carboidrati: meno volte

Una  dieta propria per i nostri denti non ci permetterebbe di mangiare cibi ricchi di carboidrati piu’ di 6 volte al giorno. Questo non ci sembra essere troppo serio, ma questo capita spesso nel momento in cui vuoi un boccone di cioccolato, frutto o patatine, sicuramente capita mediamente piú di 6 volte per dí.

 Permettere il tempo alla natura

La saliva aiuta ad eliminare eventuali residui restanti del pasto. Se teniamo 2-3 ore di pausa tra i nostri pasti, nelle quali non mangiamo nulla, la saliva puo’ effettuare il suo lavoro benefico. Ma anche bere un po’ di acqua puo’ aggiustare i sbagli della dieta verso nostri denti, aiutando a far rimuovere i pezzetti di cibo incastrati tra i denti o attaccati al cavo orale.

 Che tipo di elementi?

Una giusta dieta per i nostri denti deve contenere fluorido, esso ha un ruolo centrale nello sviluppo ed anche nella difesa dei denti sani e nella prevenzione di carie. Una quantita’giusta di quest’ elemento che puo’ aiutarci e’ alto. Gli alimenti piu’ ricchi di fluoro sono il té ed i pesci di mare.

Ci sono degli alimenti, che pur avendo un alto contenuto di calcio, fosforo e proteina del latte, sono destinati a causare la perdita dei minerali nei denti, creando  anche rischi per lo sviluppo delle carie.

Alcuni cibi come i formaggi duri, hanno un buon effetto,  fanno aumentare la salivazione (che e’ un modo naturale dell’organismo per mantenere un livello adeguato di acidita’) ed in questa maniera anche la difesa dei denti. Un pezzettino di formaggio dopo il pranzo puo’ stabilizzare i danni provocati da acidi originati dal cosumo dei carboidrati.

Generalmente prodotti lattiero-caseari in generale possono aiutare a prevenire le carie.

Gomma da masticare

Le gomme da masticare senza zucchero possono causare degli efetti piacevoli. Uno dei quali e’, che masticandole per non piu’ di dieci minuti riuscirebbe ad aiutare il trasferimento di milioni di microbi dal cavo orale alla gomma. Ma se stiamo a masticare la nostra gomma per piu’ di 10 minuti, possiamo incappare nell’effetto opposto! Cosi i microbi possono ritornare nel cavo orale.

 

Image1.

Un impianto dentale che dura tutta la vita!

Tuesday, August 18th, 2015

Il sistema di Nobel Biocare offre soluzioni sicure ed affidabili che assicurano risultati estetici, naturali e la massima funzionalità!

 Adatto per qualsiasi indicazione

L’ampio assortimento di impianti, sia a livello osseo che dei tessuti molli, è adatto per qualsiasi indicazione ed include diametri ridotti, diverse lunghezze e tre differenti tipi di connessione degli abutment. Gli impianti Nobel Biocare possono essere impiegati in qualsiasi tipo di osso e situazione clinica; in protocolli chirurgici ad una o due fasi ed in protocolli di carico immediato, precoce o differito.

implant-a-raggi-X

I tipi piu’ popolari di Nobel Biocare

Nobel Biocare ha quattro tipi popolari di impianti dentali: Nobel Replace, Nobel Speedy, Nobel Active amd Branemark che insieme sono in grado di costituire l’ intera gamma dei restauri dentali.

Impianto NobelActive

Grazie alla sua tecnica di creazione piu’ avanzata questo tipo di impianto e’ caratterizzato da una stabilita’maggiormente elevata.

 Impianto NobelReplace

Consente d’ eseguire una procedura piu’ semplice, ed é adatto a tutti i casi.

 Impianto NobelSpeedy

Specificamente progettato per l’elevata stabilità iniziale dell’impianto nell’osso morbido ed è ideale per una funzione immediata.

 Brånemark system

E’ sinonimo del rivoluzionario concetto di osteointegrazione che introduce nell’odontoiatria moderna trattamenti implantari sicuri ed efficaci.

Le qualita’ che guarantiscono la soddisfazione dei pazienti

  • Inserimento veloce

  • Protezione dell’osso

  • Valore estetico

  • Elevata stabilita’

Image: 1.

Un trattamento ortodontico? Sí, grazie!

Friday, June 12th, 2015

Spazi, fessure, rotazioni, inclinazioni oppure affollamenti tra i denti sono segnali di allarme, che possono indicare la necessita di portare un apparecchio ortodontico.

Il combaciamento sbagliato o il consumo anormale dei denti può causare dolore alle articolazioni della mandibola ed instabilità del morso. La cattiva chiusura può portare a mal di testa, dolori cervicali alle spalle e alle orecchie e può causare vertigini o disturbi posturali.

Apparecchio ortodontico e corona del dente

Un dente munito di corona si muove proprio come un dente naturale, cosi’ e’ possibile montare l’apparecchio su una corona. Si utilizzano anche le corone sugli impianti per il miglior ancoraggio ortodontico ma, in tal caso, gli impianti non si spostano.

Il tipo dell’ apparecchio ortodontico piu ’innovativo

Oltre alle mascherine trasparenti, l’apparecchio ortodontico più innovativo è sicuramente quello linguale (incognito), che non solo permette di correggere tutte le malocclusioni, ma poiche’ e’ posizionato sulla superficie interna dei denti, e’ anche invisibile.

orthodontico

Il tecnica dei trattamenti

Molte cure possono essere effettuate con qualsiasi tecnica ma non tutte: vi sono movimenti che alcune tecniche non sono in grado di fare, sarà l’ortodonzista a indicare la tecnica più efficace per la cura.

Malocclusioni  e chirurgia orale

Quando ci sono malocclusioni non solo dentali ma anche scheletriche dei mascellari che non sono cresciuti in modo armonico allora e’ necessario ricorrere alla chirurgia.

Un aiuto essenziale

Alcune malocclusioni sono provocate da alterazioni scheletriche, ma ci sono delle problemi mantenuti da abitudini viziate della lingua o delle guance. In questi casi si deve corregere l’abitudine viziata con la collaborazione logopedica. Senza il lavoro di un logopedista, l’ortodonzia, anche se eseguita correttamente, porterà ad un risultato instabile.

Cibi e abitudini durante il trattamento

Si consiglia di ridurre l’assunzione di cibi e bevande dolci: i cibi a base di zuccheri e amidi generano una placca batterica adesiva e molto acida, che può causare la carie e favorire la malattia parodontale.

E’ buona regola nel corso del trattamento evitare cibi particolarmente duri e croccanti, le gomme da masticare e le caramelle dure e gommose.

Hai un dente mancante? Ecco la soluzione!

Thursday, May 21st, 2015

Se hai un dente mancante, perso per svariati motivi, hai piú scelte da considerare – con un aiuto del tuo dentista – per stabilire la soluzione migliore per il problema. Esistono due soluzioni consigliabili per sosttuire un dente singolo: il ponte e l’impianto.

Considerazioni sulla scelta tra ponte ed impianto

La riabilitazione di una lacuna dentaria con un ponte richiede che i denti ravvicinanti sul dente mancante siano forti, perche’ questi devono sostenere le forze masticatorie che si scaricheranno sul dente rimpiazzato.

Se questi due denti laterali non sono completamente sani, e hanno delle imperfezioni di forma,colore e resistenza, puo’ essere utile limarli e ricoprirli con delle capsule.Questo puo’ deporre a favore della scelta per il ponte.
Se i denti invece sono completamente sani, sarebbe meglio non limarli per ridurli a monconi che fungano da appoggio. Questo puo’ deporre a favore della scelta per l’impianto.

dente-ragazzo

Vantaggi e svantaggi delle due soluzioni

Il ponte richiede il sacrificio dello smalto e una parte superiore dei due denti sani. In questo caso forse sarebbe opportuno scegliere l’impiantazione.

Il ponte richiede igiene orale piú attenta del normale, perche’ i batteri possono facilmente annidarsi sui denti limati, e causarli dei problemi. ( e causare dei..)
Poiché privi di smalto, i denti da appoggio sono piu’ soggetti ad infiltrazioni cariose.
I denti limati devono sopportare il carico masticatorio aggiuntivo del dente mancante e per questo devono essere adatti a questo scopo e quindi sani, di dimensioni adeguate e privi di patologie infiammatorie o infettive.
Il ponte non richiede interventi chirurgici, l’impianto invece si.
L’impianto spesso non puo’ essere immediatamente caricato con una capsula quindi bisogna aspettare alcuni mesi prima di avere la capsula definitiva e nel frattempo si deve gestire l’estetica con una protesi provvisoria, spesso rimovibile.

L’attuale affidabilita’ dei protocolli chirurgici implantari, l’evoluzione merceologica, decenni di applicazioni e di successi fanno della sostituzione del dente singolo con l’uso di impianti osteointegrati la soluzione di prima scelta nei casi standard. Il ponte resta comunque un valido ausilio in tutte le situazioni in cui, a giudizio del dentista, il rapporto costi e benefici sia a favore di quest’ultimo .

Un impianto – si o no?

Friday, April 24th, 2015

Avere un dente mancante per un tempo troppo lungo porta dei rischi, i denti limitrofi iniziano a “spostarsi”, perché non sono sostenuti. Naturalmente, questo significa che il tuo sorriso non sara’ piu’ come prima, e i denti spostati e deformati causano anche dei problemi funzionali piu’ gravi, che talvolta richiedono lunghi trattamenti ortodontici – esplica il problema il Dott. Antonio Barbiera, il nostro specialista in implantologia.

I vantaggi degli impianti dentali

Per facilitare la decisione abbiamo raccolto i vantaggi e gli svantaggi del impianto.

  • Impedisce il riassorbimento d’osso

Se ti manca un dente, cioè la corona e la radice, l’osso si ritira e cambia l’aspetto del viso. Gli impianti dentali impediscono questo processo a realizzarsi.

  • Salva i denti vicini

Nel caso in qui manca solo un dente, ci sono due soluzioni da considerare: fare un ponte con 3 corone o inserire un impianto. Nel primo caso – per fare un ponte – i denti adiacenti vengono devitalizzati e limati, invece inserendo un impianto dentale questi denti non si toccano!

  • Una soluzione fissa

Rispetto alle soluzioni rimovibili gli impianti dentali ti danno sicurezza e il sentimento di riavere i tuoi denti naturali al fatto che non si muovono.

  • Si elimina il dolore

Non sentirai piu’ il dolore e le infiammazioni al livello delle gengive a causa delle protesi mobili.

  • Durevole

Gli impianti dentali durano per un lungo periodo della vita, se ti prendi cura propria di loro.

I rischi degli impianti dentali
Inserire l’impianto dentale è un intervento molto semplice, ma raramente esistono dei casi con complicazioni.

  • Rigettazione

Il rischio più grande degli impianti dentali potrebbe essere il suo rigetto. In questo caso l’impianto inizia a muoversi e può cadere, però, senza dare delle complicazioni. Per quanto riguarda il successo dell’impianto si sa’ gia’ entro 2-3 settimane.

  • Infezione

Un altro rischio dell’implantologia puo’ essere un’ infezione. Per evitare questi problemi tutti gli strumenti chirurgici sono di monouso o sterilizzati, e subito dopo aver fatto l’intervento, il dottore prescrive ai pazienti degli antibiotici e antinfiammatori.

  • Lesione del nervo

La lesione del nervo e’ un altro rischio possibile. In questo caso appaiano dei dolori e la sensazione di intorpidimento al dente, al labro, alla genigiva o alla guancia. La lesione del nervo di solito è causata dall’inserimento dell’impianto di una dimensione inadeguata.

Come prevenire questi rischi e come fruttare meglio i vantaggi? Il dottore deve essere scelto con cura, e tu hai bisogno di seguire attentamente le sue instruzioni. I rischi possono essere ridotti smettendo di fumare, perche’ le ricerche scientifiche hanno dimostrato che le persone che fumano (o le persone con un’immunità bassa) sono più predisposte ai rischi e complicazioni degli impianti dentali.