Archive for May, 2015

Hai un dente mancante? Ecco la soluzione!

Thursday, May 21st, 2015

Se hai un dente mancante, perso per svariati motivi, hai piú scelte da considerare – con un aiuto del tuo dentista – per stabilire la soluzione migliore per il problema. Esistono due soluzioni consigliabili per sosttuire un dente singolo: il ponte e l’impianto.

Considerazioni sulla scelta tra ponte ed impianto

La riabilitazione di una lacuna dentaria con un ponte richiede che i denti ravvicinanti sul dente mancante siano forti, perche’ questi devono sostenere le forze masticatorie che si scaricheranno sul dente rimpiazzato.

Se questi due denti laterali non sono completamente sani, e hanno delle imperfezioni di forma,colore e resistenza, puo’ essere utile limarli e ricoprirli con delle capsule.Questo puo’ deporre a favore della scelta per il ponte.
Se i denti invece sono completamente sani, sarebbe meglio non limarli per ridurli a monconi che fungano da appoggio. Questo puo’ deporre a favore della scelta per l’impianto.

dente-ragazzo

Vantaggi e svantaggi delle due soluzioni

Il ponte richiede il sacrificio dello smalto e una parte superiore dei due denti sani. In questo caso forse sarebbe opportuno scegliere l’impiantazione.

Il ponte richiede igiene orale piú attenta del normale, perche’ i batteri possono facilmente annidarsi sui denti limati, e causarli dei problemi. ( e causare dei..)
Poiché privi di smalto, i denti da appoggio sono piu’ soggetti ad infiltrazioni cariose.
I denti limati devono sopportare il carico masticatorio aggiuntivo del dente mancante e per questo devono essere adatti a questo scopo e quindi sani, di dimensioni adeguate e privi di patologie infiammatorie o infettive.
Il ponte non richiede interventi chirurgici, l’impianto invece si.
L’impianto spesso non puo’ essere immediatamente caricato con una capsula quindi bisogna aspettare alcuni mesi prima di avere la capsula definitiva e nel frattempo si deve gestire l’estetica con una protesi provvisoria, spesso rimovibile.

L’attuale affidabilita’ dei protocolli chirurgici implantari, l’evoluzione merceologica, decenni di applicazioni e di successi fanno della sostituzione del dente singolo con l’uso di impianti osteointegrati la soluzione di prima scelta nei casi standard. Il ponte resta comunque un valido ausilio in tutte le situazioni in cui, a giudizio del dentista, il rapporto costi e benefici sia a favore di quest’ultimo .